Altro

    Salvare gli animali, una legge alla volta

    Social Compassion in Legislation è un gruppo politico che promuove proposte di legge per proteggere gli animali in California (e non solo).

    Sentient Media logo
    © 2021 Sentient Media.

    Judie Mancuso ha fondato l’organizzazione “Social Compassion in Legislation”, della quale è presidente e amministratore delegato. In tale ruolo, ha condotto con successo un’opposizione organizzata contro alcuni dei gruppi di interesse più grandi al mondo per fermare leggi che avrebbero avuto un impatto negativo sugli animali.


    Capita a tutti quel momento “ahah”, un’esperienza davvero sconvolgente che cambia il corso della nostra vita. Per me, è stata l’uragano Katrina. Dopo l’uragano, sono andata a New Orleans per offrirmi volontaria e aiutare le centinaia di migliaia di animali rimasti bloccati a causa del disastro. Da quel momento in avanti, ho saputo qual era il mio scopo. Ho lasciato la mia comoda carriera ventennale nel settore delle tecnologie dell’informazione e mi sono impegnata ad aiutare gli animali. Avevo solo un problema: come potevo salvarli tutti?


    Social Compassion in Legislation

    Alla fine ho deciso di dedicarmi all’aspetto legislativo della protezione degli animali. Approvare una legge è il modo in cui riusciremo a far sì che i singoli individui, le imprese ed i governi facciano del bene agli animali; altrimenti, si troveranno ad affrontare le conseguenze. E come sappiamo, la gente non fa sempre la cosa giusta se lasciata ai propri metodi, soprattutto quando c’è l’opportunità di guadagnare. Nel 2007 è nata Social Compassion in Legislation (SCIL).

    Sin dall’inizio, SCIL ha appoggiato 54 progetti di legge, 18 dei quali sono diventati legge: 17 in California e una nello Stato di New York. A volte siamo un terreno di prova, poiché altri Stati sfrutteranno il nostro modello per proporre le proprie proposte di legge.

    Per esempio, siamo stati il primo stato negli Stati Uniti a vietare la vendita di cosmetici e prodotti di igiene personale che sono stati testati sugli animali attraverso il CA Cruelty-Free Cosmetics Act, e ora altri due stati, Illinois e Nevada hanno fatto altrettanto e altri sei hanno in ballo progetti di legge in questa stagione legislativa. Forse ci vorrà un po’ di tempo per vedere questa situazione giungere alla sua realizzazione a livello federale, ma dobbiamo cominciare da qualche parte.

    Non è facile creare una nuova legge, in alcun modo. È una grande impresa che può richiedere un impegno notevole. Spesso lavoriamo con altri gruppi di attivisti specializzati che potenziano la nostra squadra offrendo un sostegno aggiuntivo e che aiutano ad organizzare dei comitati di cittadini. I membri delle assemblee statali che hanno presentato questi progetti sono indispensabili, così come i gruppi di lobbisti con cui lavoriamo. Ci vogliono molti degli ingredienti giusti per trasformare un progetto in legge, tra cui astuta intuizione politica, buona politica, grande lobbista, esperti di materia, sostegno popolare, tempo, pazienza e relazioni.

    Quest’anno abbiamo introdotto otto progetti e, sebbene il campo di applicazione sia ampio, tutti hanno una cosa in comune: aiutare a salvare e proteggere gli animali indifesi. Ad esempio, è stata introdotto il Whale Entanglement Prevention Act, per contribuire a salvare tutte le maestose creature marine dall’essere intrappolate nelle reti da pesca. Io vivo a Laguna Beach e ogni volta che una balena impigliata viene individuata al largo della costa lo sa l’intera città. Le squadre di soccorso che fanno parte della National Oceanic and Atmospheric Administration’s Stranding Network si attivano con l’intento di un salvataggio trionfale, ma spesso le balene finiscono comunque per affogare. Queste creature incredibili viaggiano centinaia di miglia e non causano alcun danno e, a causa della negligenza umana e della riluttanza a cambiare, muoiono in modo orribile e prevenibile. La nuova tecnologia, chiamata attrezzatura senza fili, consente ai pescatori di continuare la loro vita senza rischi di intralci. La sfida è che l’industria non investirà nella nuova attrezzatura finché non sarà obbligata dalla legge, motivo per cui ci svegliamo ogni giorno per lottare per questi animali e per ciò che è giusto.


    Il quadro generale

    Non tutti i nostri progetti di legge sono ovviamente concentrati sull’aiuto agli animali. Ad esempio, uno dei progetti che sono personalmente orgogliosa di patrocinare quest’anno è il programma Smart Climate Agriculture. Questo progetto crea un programma di sovvenzioni per aiutare dai piccoli ai medi agricoltori a passare all’agricoltura vegetale e ad allontanarsi dall’agricoltura animale.

    L’allevamento intensivo ha portato al degrado della nostra terra, dell’acqua e l’aria ha un impatto negativo sulla nostra salute e costringe gli animali a vivere in condizioni orribili. Dopo aver appreso di un programma di sovvenzioni per lo smaltimento del metano in California che dà milioni di dollari per combattere il cambiamento climatico attraverso il letame della vacca, ho ritenuto più sensato guardare il quadro più ampio e pianificare un futuro più sano per tutti. Abbiamo pensato che se ci sono le sovvenzioni e vogliamo aiutare gli agricoltori, potremmo anche fornire loro una transizione verso un mercato emergente che contribuirà a soddisfare le esigenze della California per una catena di approvvigionamento sostenibile.

    Il mercato vegetale è in forte espansione e l’opinione pubblica generale sta facendo la differenza. Non è solo un gruppo di estremisti come alcuni potrebbero voler credere. Potrebbero non diventare tutti vegani, ma la gente sta diventando più consapevole di ciò che mangia e sta realizzando quanto il cibo sia legato alla nostra salute fisica e mentale. Il mercato alimentare a base vegetale dovrebbe crescere ad un tasso di crescita annuo composto del 19,4 % fino al 2027. Attualmente, gran parte dei nostri prodotti di origine vegetale devono essere forniti da prodotti stranieri perché non riusciamo a restare al passo. Questa tendenza non sta passando, quindi dobbiamo prepararci a nutrire le nostre generazioni future, e questo deve cominciare adesso.

    Si stima che il 14,5% delle emissioni di gas a effetto serra generate dall’uomo nel mondo sia direttamente legato all’agricoltura animale, motivo per cui uno degli obiettivi generali di questo progetto di legge è quello di ridurlo. Il programma Smart Climate Agricolture aiuta a combattere il cambiamento climatico e rafforza i valori californiani per avere una catena alimentare ed uno stile di vita più sani e compassionevoli. Inoltre, una crescente diversità nelle nostre terre agricole produce anche suolo più sano, che ha molti vantaggi, tra cui la crescita vegetale stimolante, la produzione di colture più dense di nutrienti, e la diminuzione dell’erosione e dell’inquinamento atmosferico.

    È anche importante notare che questo è un programma assolutamente volontario. Se approvato, il progetto di legge non consentirà all’agricoltore di fermare ciò che stanno crescendo e di iniziare a fare qualcosa di nuovo; stiamo semplicemente dando loro aiuto per migrare verso un mercato per una crescita economica continuativa. Qualsiasi agricoltore che stia lottando per sopravvivere e competere con le multinazionali riceverà l’aiuto di cui ha bisogno, sia finanziariamente che pragmaticamente. Possono prosperare nell’industria vegetale in crescita per le generazioni a venire.


    Non possiamo farlo senza di te

    Solo i lobbisti e i legislatori possono fare così tanto. È risaputo che il sostegno pubblico è ciò che spinge a rendere leggi i progetti. E mentre battere le multinazionali per una sola persona può sembrare spaventoso, come comunità possiamo alzarci e combattere. Questo può essere fatto in molte forme, sia che ci si presenti ai raduni, si contattino i membri del Parlamento, o donando quando è possibile. Come potete dunque aiutare a sostenere questa proposta di legge?

    Innanzitutto, abbiamo bisogno di lettere di sostegno. Basta che visiti il nostro sito web e firmi le nostre lettere predefinite.  Porteremo tutte queste lettere alle udienze della Commissione, dove i progetti vengono discussi (e approvati o talvolta trattenuti o fatti decadere). Più sostegno pubblico abbiamo (ossia più lettere di sostegno), più i membri della commissione dimostrano quante sono le persone che si preoccupano di ogni disegno di legge.

    Inoltre, condividere questi progetti ed informazioni sui social media è il modo in cui dobbiamo sensibilizzare e ottenere un ampio sostegno pubblico. Avvia una conversazione con i tuoi amici e la tua famiglia su una cosa che hai visto sul nostro sito. (Sapete che la California era l’unico stato che non permetteva donazioni di sangue a livello comunitario per animali domestici? Ciò significa che tutti i donatori di sangue di cani e gatti provengono da strutture chiuse che tengono questi animali in gabbie ai soli fini della donazione di sangue, piuttosto che della donazione volontaria della comunità o dell’animale domestico. Solo un fatto divertente che non è affatto divertente, e l’argomento di un altro disegno di legge che stiamo patrocinando quest’anno.)

    Quando ho fondato Social Compassion in Legislation, sapevo che il mio obiettivo principale era aiutare gli animali e so di non essere sola in questo lavoro. Tantissime persone incredibili hanno contribuito lungo la strada ed è grazie a questo sforzo comune che SCIL è in grado di salvare e proteggere così tante vite animali attraverso la legislazione. Una persona può fare la differenza, ma insieme creiamo una forza che ha il massimo impatto.

    Traduzione di Camilla Acerbi