Data

Dic 28 2020
Expired!

Ora

8:30 pm - 9:30 pm

La tutela dei gatti liberi: presentazione di due progetti virtuosi

Siamo onorati di presentare due progetti pugliesi che mirano ad attuare le leggi che tutelano i gatti liberi e coloro che se ne prendono cura.

Lunedì 28 dicembre dialogheremo con Mariagrazia Distante e Francesca Toto, rispettivamente ideatrici dei progetti “I Felini di Puglia” e “Gatti in Città”.


I Felini di Puglia

«Un progetto avviato in accordo con la Regione Puglia per dare identità ai gatti liberi e alle persone che quotidianamente, gratuitamente e amorevolmente si dedicano a loro»

Mariagrazia è partita dall’amara presa d’atto che la legge-quadro nazionale e quella regionale (oggi la L.R. 02/2020) sono spesso ignorate, disapplicate, calpestate, reinterpretate e svalorizzate proprio da chi dovrebbe promuoverle e applicarle (Comuni e ASL). Per quanto attiene alla tutela dei gatti liberi, la Regione Puglia e la maggior parte dei Comuni pugliesi sono sprovvisti di una procedura per la gestione delle colonie feline.

Anche le associazioni sono spesso disattente, in quanto si occupano principalmente di cani, delegando alle “gettare” di zona la gestione dei gatti liberi.

Il Progetto Pilota vuole quindi essere un supporto alle associazioni animaliste pugliesi che si occupano “anche” di gatti e ai cittadini che li accudiscono. Ma non solo. Molti e importanti sono gli obiettivi che si prefissa (e in parte ha già raggiunto):

  • Diffusione di modulistica per la segnalazione/ censimento delle colonie feline;
  • Attivazione delle sterilizzazione dei gatti comunali laddove l’ASL non è operativa;
  • Distribuzione di gabbie trappole per il prelievo dei gatti sterilizzati dall’ASL;
  • Creazione di una rete felina intra e inter provinciale tra le gattare/associazioni feline;
  • Realizzazione di un Manuale Tutori Felini;
  • Consulenza ai Comuni pugliesi;
  • Sensibilizzazione della cittadinanza al rispetto dei felini;
  • Realizzazione di mangiatoie a forma di fioriere per ovviare ai disagi igienico-sanitari;
  • Adozione di un “patentino” di riconoscimento per i Tutori delle colonie.

Gatti in Città

Partendo dall’esperienza di Mariagrazia (che ha fornito una preziosa consulenza), Francesca Toto della LDNC Animal Protection di Vieste ha ideato un progetto ad-hoc per la sua città. Su Facebook, mette in evidenza l’aspetto della formazione dei volontari:

«Dopo aver individuato cittadini che si occupano di gatti in area urbana si farà una giornata di formazione per diventare “Tutori” di colonia felina».

Il Comune fornirà un tesserino, supporterà i tutori con cure, medicinali e crocchette e in alcune aree come il centro storico posizionerà delle casette per gatti dotate all’interno oltre che di zona dormitorio anche di zona cibo e lettiera, affidando la cura al Tutore. Saranno inoltre a disposizione dei tutori gabbie trappola del Comune per la cattura dei gatti ai fini di sterilizzazione o cure.

L’obiettivo del progetto è sterilizzare affinché diminuisca in area urbana la popolazione felina che spesso finisce tristemente investita e garantire ai gatti del territorio maggiori cure. Allo stesso tempo, con questa iniziativa si mira ad educare la gente alla corretta gestione degli animali, poiché spesso si lasciano piatti di plastica a terra per strada creando sporcizia e scarso decoro urbano.


L’evento verrà trasmesso in diretta su Facebook e YouTube lunedì 28 dicembre a partire dalle 20:30.

The event is finished.