Europa Senza Gabbie

Aggiornamenti su "End the Cage Age"

L’iniziativa dei cittadini europei (ICE) chiede l’abolizione dell’utilizzo di gabbie in tutti gli allevamenti dell’Unione Europea.

Ogni anno oltre 300 milioni di maiali, galline, vitelli, quaglie e altri animai vivono la loro intera esistenza in gabbia. Una vita in gabbia non è una vita degna di essere vissuta e questa modalità di allevamento non è ulteriormente tollerabile.

Oltre 170 organizzazioni in tutta Europa (inclusa Animal Law Italia) hanno sostenuto la ICE promossa da CIWF. Le adesioni dei cittadini sono state raccolte online e su moduli cartacei per un anno a partire dal settembre 2018.

A che punto siamo?

La ICE ha superato senza intoppi il primo sbarramento: per essere ammessa, infatti, doveva raccogliere almeno un milione di adesioni di cittadini in 7 Stati membri entro un anno dalla presentazione: il numero finale è di oltre un milione e mezzo!

Il 18 giugno 2020 abbiamo comunicato che il Ministero dell’Interno ha certificato il raggiungimento dell’obiettivo minimo anche in Italia (qui il nostro articolo).

Foto di NikonShutterman su iStock

I prossimi passi

Dall’ottenimento dell’ultimo certificato da parte delle autorità nazionali decorre il termine di tre mesi per presentare l’iniziativa alla Commissione e inizierà la fase di esame: potremo incontrare i rappresentati della Commissione, per illustrare nel dettaglio le nostre richieste.

Avremo poi l’opportunità di presentare l’iniziativa in un’audizione pubblica al Parlamento europeo, che potrebbe procedere a un dibattito in seduta plenaria, adottando eventualmente una risoluzione sulle questioni sollevate.

Entro sei mesi, la Commissione esporrà l’eventuale azione che intende intraprendere e i motivi per intervenire o meno.

75%

Raccolta firme

Settembre 2019

Verifica

Giugno 2020

Presentazione

Ottobre 2020

Audizione

Entro 3 mesi

Decisione

Entro 6 mesi

Aggiornamenti

Diventa ambasciatore!

Send this to a friend