Condizioni di utilizzo

Testo e immagini

I contenuti (testi e immagini) pubblicati sui siti internet www.animal-law.it e www.dirittianimali.eu appartengono alla associazione di promozione sociale Animal Law, con sede in Bari alla via R. Bovio n° 4 (di seguito “Animal Law”) e sono riferibili ai rispettivi autori, qualora indicati. Il loro utilizzo per finalità commerciali è consentito esclusivamente dietro equa remunerazione, da concordarsi caso per caso con Animal Law, in qualità di titolare esclusivo dei diritti di pubblicazione, scrivendo a [email protected] Si precisa che una mancata risposta non equivale a prestazione di consenso. Per finalità commerciali si intendono la pubblicazione cartacea e online, compresi i siti internet dove i contenuti sono liberamente consultabili ma vi sia presenza di inserzioni pubblicitarie. Animal Law consente liberamente l’utilizzo e la diffusione dei testi e immagini (d’ora in avanti “contenuti”) pubblicati sul proprio sito internet per finalità non commerciali, a condizione che il loro utilizzo avvenga in modo corretto, nel rispetto delle seguenti limitazioni. Si precisa che tutti i contenuti presenti su questo sito sono coperti dalla licenza Creative Commons “Attribuzione – Non commerciale – No opere derivate”. Questo vuol dire che possono essere utilizzati, in tutto o in parte, purché esclusivamente per scopi personali o didattici (quindi con esplicita esclusione delle finalità commerciali o comunque di lucro), a condizione che non ne venga modificato il contenuto originale e sia indicata in modo visibile la fonte.

  • In particolare, è possibile riprodurre e divulgare i testi  online e su carta, a patto che venga citato anche l’autore, nel formato “Estratto da Animal Law (www.Animal-Law.it)” o "Estratto dalla rivista online Diritti Animali dell'associazione Animal Law (www.dirittianimali.eu)".
  • Per i testi ove non è indicato l’autore, va comunque precisato che gli stessi sono tratti dal presente sito internet, aggiungendo in calce la dicitura: “Fonte: Animal Law (www.Animal-Law.it)“ o "Fonte: Rivista Diritti Animali (www.DirittiAnimali.eu)".
  • L’indicazione della fonte e dell’eventuale autore va inserita in modo chiaro e visibile, in modo che non vi siano dubbi circa l’attribuzione del contenuto, quindi ad esempio utilizzando lo stesso carattere e dimensioni del testo principale.
  • Le fotografie di cui Diritti Animali detiene il diritto d’autore sono indicate con la dicitura “Foto: Animal Law” o “Foto: nome fotografo/Animal Law”. Le foto presenti nel canale Flickr sono tutte coperte da copyright. Nonostante ciò, possono essere copiate e utilizzate a uso personale o didattico, a condizione che venga chiaramente e visibilmente citata la fonte nella sua interezza.
  • In caso di dubbi o chiarimenti, vi invitiamo a contattarci scrivendo a [email protected]

I siti www.Animal-Law.it e www.DirittiAnimali.eu possono proporre link ad altri siti esterni per offrire spunti e approfondimenti. L'associazione Animal Law non è responsabile circa la loro disponibilità, il loro contenuto, i prodotti e i servizi offerti dai terzi.

Segni distintivi

Il marchio e il logo dell’associazione sono liberamente riproducibili a corredo di articoli a stampa e online, servizi televisivi e altri contenuti editoriali relativi alle attività associative. Per richiederli in versione vettoriale, è possibile scrivere alla mail [email protected] L’utilizzo è consentito senza riserve, purché dalle modalità di utilizzo emerga in modo chiaro e inequivocabile la provenienza del messaggio informativo da parte di un soggetto terzo rispetto all’Associazione. L’utilizzo del logo e/o del marchio deve essere fedele, senza possibilità di modifiche o adattamenti e senza perdita di qualità o variazioni nel colore, come da istruzioni per la resa cromatica allegate. Attenzione: l’abuso del mezzo distintivo dell’associazione (utilizzo non autorizzato), soprattutto ove diretto a trarre in inganno o confusione il lettore/osservatore, al fine di accreditare qualsivoglia comunicazione come se provenisse dall’Associazione, verrà severamente perseguito a termini di legge.