Articoli di Dott. Maria Concetta Digiacomo

Include gli articoli pubblicati sulla rivista Diritti Animali e nella sezione notizie del nostro sito.

Dove sono le prove che le ricerche su animali beneficino gli esseri umani?

È quasi impossibile fare affidamento sulla maggior parte degli studi condotti su animali e riuscire a prevedere i risultati sull’essere umano.

Le meraviglie della tossicogenomica

Nell’articolo precedente abbiamo trattato il tema dei metodi alternativi al modello animale. Abbiamo chiarito come andrebbero meglio definiti metodi sostitutivi, in quanto essendo sottoposti alla validazione scientifica, dovrebbero andare a sostituire il metodo sull’animale, ma le cose non stanno...

Come la ricerca confeziona i risultati per dimostrare ciò che vuole

Come mai quando si ricorre a colture in vitro si fa uso di cellule animali anziché umane, che porterebbero a risultati più sicuri e più attendibili?

La stabulazione all’interno del modello animale

L'animale stabulato non può costituire un modello affidabile: per questo la stabulazione ha in sé il seme della fallacia e della inaffidabilità scientifica.

La Farmacovigilanza

Tantissimi farmaci vengono ritirati dal commercio dopo anni di utilizzo. Viene da chiedersi se la loro commercializzazione era stata veramente sicura.

Il modello murrino continua a portarci fuori strada

I modelli animali possono imitare le condizioni umane ma un'analogia non è sufficiente per approvare o respingere una teoria scientifica.

L’artificio della DGA (Dose Giornaliera Accettabile)

Il sistema di regolamentazione delle sostanze nocive, deputato a proteggere la salute pubblica, è dalla parte dei cittadini? Funziona?

Sperimentazione clinica su volontari: le vere prime cavie

Gravi reazioni avverse nella fase di sperimentazione sull'uomo di un farmaco già testato in precedenza su scimpanzé a dosaggi molto più alti.

Le prove di tossicità condotte sugli animali non sono predittive per l’uomo

Sostanze cancerogene: il 51% delle sostanze dimostratesi cancerogene per il ratto non lo sono per il topo e viceversa. Come si comporterà l’uomo?

La sperimentazione animale rende i farmaci sicuri?

Secondo l’FDA (Food and Drug Administration) il 92% delle sostanze testate su animali non funziona nelle prove cliniche sull’uomo.

In breve

Presidente O.S.A. - Oltre la Sperimentazione Animale
12 ARTICOLI